05 Mar 2014

Turismo religioso: le tre mete da non perdere


Come sempre, quando si parla di turismo, il Bel Paese parte avvantaggiato, e non fanno eccezione il turismo religioso e gli itinerari spirituali grazie alla presenza sul suolo italiano di numerosi centri di spiritualità, importanti chiese e basiliche e luoghi legati alla tradizione cristiana europea.

Inoltre chi sceglie di intraprendere questo tipo di viaggio in Italia può contare su una arricchente combinazione di elementi, come  la ricchezza del patrimonio artistico e monumentale, i paesaggi naturali e non e il buon cibo, capaci di rendere unico il vostro viaggio.

Attualmente nel nostro paese il turismo religioso pesa l’1,5% sul totale dei flussi turistici, di cui il 2% sulla domanda internazionale, per un totale di 5,6 milioni di presenze turistiche (3,3 milioni di presenze straniere e 2,3 milioni di presenze legate al mercato italiano).

Il turismo religioso, infatti, è maggiormente legato alla clientela straniera che ne costituisce circa il 60% con origine per il 45,3% dall’Europa e per il 14,9% dai Paesi Extraeuropei.

Ma quali sono le mete maggiormente richieste da questi turisti?

 

Il cuore della cristianità: il Vaticano

Prima fra tutte, e sembra inutile dirlo, è il Vaticano con la Basilica di San Pietro al cui interno è possibile trovare da Michelangelo al Canova, qui si possono apprezzare i migliori capolavori italiani, come il Baldacchino, la cupola e a  la Pietà di Michelangelo, l’opera che stupisce da secoli per tecnica ed emotività.

Proseguite il vostro tour con i maestosi Musei Vaticani,  nel cui percorso è inserita la Cappella Sistina, nota per gli affreschi di Michelangelo e per essere la sala in cui si riunisce il conclave.

I musei vaticani ospitano,inoltre l’omonima pinacoteca, inaugurata nel 1932 ; la raccolta ospita alcuni capolavori dei maggiori artisti della storia della pittura italiana, da Giotto al Beato Angelico, da Melozzo da Forlì al Perugino e a Raffaello, da Leonardo a Tiziano, a Veronese, a Caravaggio e a Crespi.

Infine nelle belle giornate (che a Roma non sono rare) vi consigliamo di non perdere i Giardini vaticani (visitabili su prenotazione), che occupano i 2/3 dello Stato Vaticano e al cui interno è possibile godersi le meravigliose vedute del Vaticano lontano dalle solite folle e diversi tipi di vegetazioni esotiche caratteristiche di altri continenti e paesi, tra cui Brasile, Cina, Giappone ed Australia.

 

 La Puglia e San Giovanni Rotondo

Negli ultimi anni tra le mete più richieste è salito ai primi posti il piccolo paesino di San Giovanni Rotondo, fortemente legato alla figura di San Pio da Pietralcina, recetemente santificato.

Il Santuario di San Pio da Pietrelcina, progettato da Renzo Piano e inaugurato nel 2004, rappresenta un’opera moderna e imponente che vuole celebrare l’operato del Santo Data la relativa vicinanza dei due Comuni, il richiama ogni giorno fedeli da tutto il mondo.

Inoltre l’intera zona del Gargano in questi ultimi anni sta scoprendo un forte aumento dei flussi turistici e di conseguenza sta  perfezionando le sue strutture e servizi al fine di accogliere al meglio  i sempre più numerosi viaggiatori.

 

Assisi e il cuore dell’Umbria

Concludiamo il nostro tour sugli itinerari religiosi con la magnifica Assisi, incastonata nel cuore dell’Umbria e indissolubilmente legata alle figure di San Francesco e Santa Chiara.

Tutto l’intero borgo è un continuo richiamo alla spiritualità francescana ma il visitatore può facilmente trovare  in questi luoghi le migliori espressioni del patrimonio artistico italiano come gli affreschi  di Giotto nella Basilica superiore di San Francesco e i capolavori di Cimabue.

L’eremo delle carceri, la piccola chiesette di San Damiano sono altri due elementi imperdibili di un viaggio in questo borgo umbro.

Assisi, per questi e per tanti altri motivi, è stata inserita nella lista Unesco come il Patrimonio dell’Umanità.

Infine  per coloro che voglio affiancare gli itinerari religiosi alle bellezze naturali Assisi e il Monte Subasio, con i suoi percorsi naturalistici e gli splendidi paesaggi, offrono tutto ciò che possiate desiderare.

 

LUCA L. by kissItaly


comments powered by Disqus

© KissItaly 2014 - info@kissitaly.com