12 Nov 2014

Menù d'autunno


L’autunno porta via la bella stagione estiva aprendo la strada all’imminente freddo invernale, ma da molte persone questa stagione di passaggio è considerata come la più particolare tra le quattro. Tra questi c’è senza dubbio chi si occupa, o chi semplicemente è amante, del mondo gastronomico. E l’Italia, lo sappiamo, ha ben pochi rivali in tal campo. In cucina l’autunno si impone con i suoi mille colori e profumi contrastanti. I colori caldi dei frutti, ricordo di un’estate ormai alle spalle, si uniscono vorticosamente con quelli freddi dell’inverno che si fa largo. Per questa vivacità di contrasti e abbondanza di stimoli che offre, l’autunno è la stagione forse più amata per chi ha l’abitudine di dare sfogo alla propria creatività tra i fornelli.

Noi non potevamo certo resistere alla tentazione di andare a sbirciare tra le tavole degli italiani e rubacchiare qui e lì per lo stivale qualche ricetta interessante e qualche evento da non perdere che possano rendere più lieto il vostro e il nostro autunno.

Vi proponiamo quindi il nostro Menù del Giorno autunnale servito con contorno di eventi e sagre sparsi per tutta Italia, da non perdere assolutamente.

 

Antipasto

La Sicilia apre il nostro Menù con un ingrediente che solo a sentirne parlare viene l’acquolina in bocca. Il protagonista di questa prima portata è il magnifico, l’eccezionale, l’unico… Pistacchio di Bronte!

Inutile dire che questo frutto può essere gustato in migliaia di varianti diverse, e viene utilizzato per ricette di ogni tipo, dagli antipasti ai primi piatti, dai secondi ai dolci.

La nostra proposta è un piccolo e gustosissimo Arancino di riso al Pistacchio di Bronte; una vera esplosione gastronomica di “sicilianità”. Per assaporarlo e provare tante altre ricette della tradizione sicula non possiamo lasciarci sfuggire la sagra del Pistacchio che si tiene proprio a Bronte, in Sicilia, tra settembre e ottobre.

 

Primo

Catapultati all’altro capo dell’Italia, sbarchiamo a Venezia dove a Salzano dal 17 ottobre al 2 novembre si tiene la Festa della Zucca con un programma di eventi giornalieri molto interessanti.

Dopo il sapore intenso del pistacchio degustiamo così dei buonissimi Gnocchi di Zucca al burro e salvia, un piatto buono, esaltato dall’atmosfera veneta nella quale siamo subito immersi.

Ma quasi dimenticavamo! Colui che sulla tavola, in autunno e tutto l’anno, non può per alcun motivo mancare: il vino!

Per voi, e solo per voi, scegliamo un buon vino bianco dal sapore fruttato, proveniente dalle rinomate cantine di Marino in provincia di Roma, dove da pochi giorni si è conclusa la Sagra dell’Uva, uno degli eventi più antichi in Italia nel suo genere.

 

Secondo

Tornando alle nostre portate, proseguiamo il Menù con il secondo piatto del giorno, per il quale ci facciamo contagiare e ispirare dal diario #autunnoatavola su KissItaly.com che ci propone una grande varietà di piatti tipici italiani caratteristici del periodo autunnale. Rubiamo così una sua ricetta e vi proponiamo dei Funghi ripieni con pangrattato e pecorino romano.

Ma vogliamo esagerare e per chi è più impavido e ama osare anche a tavola, proponiamo in alternativa un piatto che forse a qualcuno farà storcere il naso ma che, a nostro giudizio, è una vera prelibatezza: direttamente dal diario #autunnoatavola, signore e signori… le Lumache al sugo! Un piatto apprezzato già nell’antichità, in epoca romana, e che resta ancora oggi una portata per veri intenditori.

 

Dessert

Svuotati i piatti delle precedenti portate e concedendoci anche la scarpetta con le Lumache al sugo, finiamo il pasto con un dessert eccezionale. Fondiamo il dolce con la frutta e vi portiamo a Torino per assaporare delle buonissime Pere annaffiate al Cioccolato dal delicato sapore di limone e cannella; e tantissime altre ricette al cioccolato le potrete scoprire sempre nella città Piemontese, dove anche questo novembre da giorno 21 al 30, si terrà Cioccolatò, la “festa” del cioccolato torinese.

Le nostre portate sono finite; non possiamo però farvi lasciare la tavola senza aver assaggiato un’altra prelibatezza tutta italiana. Come tradizione vuole, dopo un buon pasto, ci si lascia sorseggiando un buon liquore.

Andiamo nel sud dell’Italia, a Reggio Calabria, dove possiamo offrirvi un gustosissimo liquore al Bergamotto, l’agrume tipico della fascia costiera reggina che solo qui possiamo trovare, grazie al particolare microclima della zona e che, come tutti gli agrumi, in questo periodo di fine anno giunge a maturazione.

Speriamo di aver soddisfatto il vostro palato. Il nostro Menù d'autunno in viaggio per l’Italia si ferma qui. Il nostro invito finale è di non accontentarvi mai della solita minestra, ma sperimentare, scoprire nuovi sapori e conoscere tutti i gusti e colori della nostra Italia.

 

Photo via web

Andrea Foti by KissItaly


comments powered by Disqus

© KissItaly 2014 - info@kissitaly.com