18 Jan 2015

Canazei, bellezza ladina


Bianca e tutta da sciare d’inverno, verde e tutta da scoprire d’estate, l’intera e meravigliosa area della Val di Fassa, almeno da una prospettiva turistica e culturale – quella che a noi piace raccontarvi -, gravita decisamente attorno a Canazei, piccola e incantevole gemma delle Alpi.

Tra le più rinomate località sciistiche del Belpaese, con i suoi paesaggi imbiancati, i tetti a spiovente carichi di neve, i suggestivi scorci rocciosi del complesso delle Dolomiti, Canazei d’inverno è un punto di riferimento per i turisti di tutto il mondo. Adagiato su una conca e custodito dalle vette dolomitiche della Marmolada, del Gruppo di Sella, del Collaccio e del Col Rodella, il borgo ladino gode di un’atmosfera quasi fiabesca con i suoi incantevoli tramonti rosati che si proiettano su piste e pendii rivestiti di neve e impreziositi dalla caratteristica dentatura rocciosa delle Dolomiti, comprensorio che con i colori caldi delle sue rocce frastagliate si oppone al bianco puro di alture innevate, e lo impreziosisce per contrasto. Meraviglie dell’Italia Alpina.

Canazei d’inverno è la stella della Val di Fassa, soprattutto per ciò che concerne gli sport invernali. Diversi chilometri di piste a misura di ogni tipologia di sportivo - dal bambino al principiante, dall’amatore al campione -, funivie, sciovie, telecabine, rifugi dove smettere i guanti da sci e sorseggiare un vin brulè, strutture ricettive di ogni tipo: Canazei è polo accentratore nel comprensorio sciistico Sella Ronda, ma si può a ragione affermare che la sua fama travalichi lo sci. Un chilometro più a sud e in prossimità del torrente Avisio, una sua nota frazione, Alba, ospita infatti lo Stadio del Ghiaccio G. Scola, la tana dell'Hockei Club Fassa, squadra che milita nella serie A nazionale. Hockey d’alto livello quindi, e nel rispetto della grande tradizione alpina italiana; ma non finisce qui. Sempre al Palaghiaccio, il pattinaggio vanta una tradizione di tutto rispetto. Nel 2007 Canazei ha ospitato un’edizione della Coppa Europa Trofeo U.I.S.P, con gare di pattinaggio artistico per gruppi e ovviamente sul ghiaccio. Vi hanno partecipato oltre cinquanta Paesi e le performances degli atleti sono state valutate da una giuria di composizione e fama internazionale.

Tra gli eventi più importanti a livello etnico e culturale, a Canazei, così come il tutto il comprensorio della Valle, il Carnevale Ladino rappresenta la manifestazione più suggestiva e colorata del territorio fassano. Appuntamento di caratura folcloristica eccezionale, il carnevale si accende attraverso maschere tipiche e giochi, feste e gare sportive, rappresentazioni burlesche e satiriche, e, manco a dirlo, sagre e tanta buona cucina. Non possiamo non segnalare le faceres, realizzazioni artistiche e artigianali locali, maschere lignee intagliate con estro, manualità e sapienza dagli scultori e dai maestri artigiani del luogo. L’intera manifestazione dura circa un mese, dal 17 di gennaio, giorno di Sant’Antonio abate, fino a martedì grasso, il consueto giorno di chiusura delle festività carnascialesche. Quindi, proprio mentre state leggendo, il grande evento sta già entrando in temperatura. E per chi ne abbia voglia e possibilità, non resta che partire.

Per gli inguaribili nostalgici della bella stagione, niente paura. In estate, quando a Canazei e dintorni i paesaggi diventano verdi e incantevoli e l’atmosfera si fa rilassante, la cittadina continua ad essere località di punta per la Val di Fassa e l’intera Ladinia, ma stavolta in riferimento ad attività fascinose e fortemente emozionanti come l’escursionismo e l’alpinismo. Roba da avventurieri ma non solo, Canazei è la meta ideale, paradisiaca, anche per chi concepisca la propria vacanza solo ed esclusivamente come meritato riposo, decompressione dal mondo e tanta aria buona. Estate o inverno che sia, a Canazei non manca nemmeno la vita mondana. Grazie alla sua notorietà e alla sua vivacità turistica, le sue serate sono tra le più vive dell’interno comprensorio dolomitico.

E a voi, amici, non resta che viaggiare o attendere la prossima #travelexperience, continuando a scoprire l’Italia attraverso i nostri e i vostri racconti. Riguardo Kiss Italy, state tranquilli, raccontiamo la bellezza del nostro Belpaese, non rimarremo mai a corto di argomenti.  (Immagini via web) 

Emanuele Valere per KissItaly 

 

 

 


comments powered by Disqus

© KissItaly 2014 - info@kissitaly.com